Durante il percorso · Genitori · Trasformazione

La mente fa brutti scherzi

Ho iniziato il percorso personale con lo psicologo pensando che sarebbe stato lungo, difficile e che sarei stata male.

Sono riuscita ad autoinfluenzarmi negativamente arrivando a stare fin troppo male e dover correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

E così meglio non ascoltare la testa e il corpo, cercare di rafforzarmi e tornare a vivere, tornare ad avere fiducia nel futuro, concentrarmi nuovamente sull’adozione e magari farmi aiutare dalla naturopatia e dallo sport.

FORZA, RELAX E RESPIRARE oltre che cercare di gioire tutti i giorni per qualcosa saranno le prossime parole d’ordine assieme a cercare di riprendere le mie passioni per svagarmi e tornare in forma.

Devo pensare che se sono arrivata dove sono malgrado il mio passato e le difficoltà qualcosa di buono c’è e tirar fuori la resilienza che mi ha accompagnato fin ora e rafforzarla per arrivare al mio obiettivo.

Ieri oltre ad aver affrontato temi importanti con lo psicologo sono andata in associazione e ho trovato la forza e la luce negli amici e neo genitori. Stiamo entrando nelle coppie “anziane” che attendono e stanno entrando tante nuove coppie, devo cercare di essere un esempio e un aiuto come gli altri hanno fatto con me, in modo che si sentano in famiglia e abbiamo un approdo nel momento del bisogno o difficoltà.

Far scorrere i pensieri, non ragionarci su, non cercare di incastrarli sarà una scommessa che voglio vincere però perché devo arrivare a stare bene, crescere e se il destino lo vorrà diventare mamma.

Mi devo occupare di me e della coppia in modo da diventare famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.