Visita a casa

Ora posso rilassarmi dopo due settimane di tensione e apprensione passate a pensare, pulire e sistemare tutto per la venuta del team a vedere la casa.

Malgrado i suggerimenti ricevuti che la casa doveva essere pulita ma non troppo ed ordinata ma non troppo, alla fine ci siamo ritrovati a fare le pulizie proprio ieri per cui la casa sembra quasi sterile (avendo un gatto nemmeno mentre pulisco sembra a posto la casa), ordinata all’inverosimile. Spazio tutto riorganizzato e l’unica cosa da sgombrare al momento sarà la cameretta per mettere il letto, ora la stanza (malgrado armadi) viene utilizzata un po come magazzino.

Alla fine hanno fatto un giro veloce per la casa, una panoramica esattamente come quando si fa vedere la casa per la prima volta agli amici, e poi ci siamo accomodati in salotto per circa un’ora a parlare.

Sono rimaste colpite dall’accoglienza (in realtà uguale a quella che facciamo agli amici) visto che le abbiamo accolte con caffé, bevande fredde, biscotti fatti in casa e una torta all’arancia. Diciamo che la famiglia è azzeccata visto che adoro cucinare a partire dai dolci fino ai piatti unici, torte salate e primi. D’estate meno ma d’inverno sarà difficile rimanere a letto per nostro figlio se al mattino la casa è invasa dal profumo di torta calda oppure di pancakes, merenda sana assicurata a scuola.

Abbiamo preso la palla al balzo per chiarirci le idee su alcuni dubbi che ci erano venuti dopo il confronto con le altre coppie in associazione. Sappiamo ora per certo che nell’adozione nazionale non esiste l’idoneità, la nostra relazione arriverà in tribunale e verrà consultata solo in caso di colloquio conoscitivo col giudice per il possibile abbinamento. Non ci sono richieste di approfondimento su alcuni aspetti della coppia ma il giudice suggerisce nel caso alla coppia un percorso mirato su un determinato argomento e poi verificherà come è stato fatto.

I giudici per l’adozione nazionale ed internazionale sono differenti e spesso non si parlano per cui se non si è sicuri di proseguire con l’internazionale è inutile portare avanti la domanda a meno che non si voglia per iscritto l’idoneità o non idoneità da parte del tribunale.

Per quanti riguarda l’incontro abbiamo fatto il punto della situazione e abbiamo parlato delle differenze tra la presentazione della prima domanda e della seconda, come siamo cambiati noi, le nostre aspettative e cosa ci aspettiamo ora se tutto dovesse terminare. Hanno apprezzato il percorso svolto e come siamo cambiati come i limiti che ci siamo dati e soprattutto che non siamo fissati sull’obiettivo a tutti i costi ma anzi siamo incentrati su di noi e sul gesto d’amore che l’adozione comporta.

Non sappiamo però effettivamente come sia andato visto che per l’assistente sociale siamo a posto ed è pronta a scrivere la relazione e mandare avanti la pratica mentre la psicologa vorrebbe approfondire con un’altro incontro prima di procedere con la relazione. Vediamo chi delle due avrà la meglio, ci faranno sapere ma ci vorrà un mesetto prima di avere una conferma da una parte o dall’altra.

Unico neo ripensando a sangue freddo all’incontro è che con la sola adozione nazionale e con le scelte che abbiamo fatto per il bambino abbiamo ristretto un po il campo per cui i bambini “papabili” per noi saranno ancora meno. Hanno però elogiato il nostro coraggio e il nostro mettere paletti questa volta (che cercheranno di evidenziare in modo positivo nella relazione) perché abbiamo preso maggiore coscienza di noi e dei nostri limiti alzando la possibilità di successo in caso di adozione. Non ci resta che attendere il passaggio di questo mese e scoprire come siamo andati e cosa verrà fuori dalla relazione, sarà curioso capire cosa trapela dalla nostra coppia e come ci hanno trovato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...